Acrilico | Acrilonitrile | Creazioni in Acrilico | Contattaci | Links

Navigare Facile

L'Acrilonitrile

Acrilonitride e Chimica

L'acrilonitrile Ŕ un composto chimico, la cui formula Ŕ CH2=CHCN, costituito per l'appunto da un gruppo vinilico CH2CH- legato ad un nitrile -CN.

Si presenta come un liquido incolore, alcune volte lievemente giallino a causa di possibili impuritÓ, altamente tossico ed infiammabile, il suo odore Ŕ particolarmente acre e pungente, Ŕ un importantissimo monomero, utilizzato per la creazione di materie plastiche e fibre sintetiche.

L'acrilonitrile viene prodotto in maniera industriale con due distinti procedimenti che prevedono l'ossidazione del propilene:

Dove

- Ammonossidazione, utilizzando una miscela composta da ammoniaca ed aria ad una temperatura di circa 500 gradi e una pressione massima di 2 atmosfere standard, secondo la seguente reazione chimica: 2 CH2=CHCH3 + 2 NH3 + 3 O2 ? 2 CH2=CHCN + 6 H2O.

- Ossidazione con ossido di azoto: utilizzando un catalizzatore in argento e ad una temperatura compresa tra i 500 e i 530 gradi, secondo la reazione chimica: 4 CH2=CHCH3 + 6 NO ? 4 CH2=CHCN + N2 + 6 H2O.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio